Concorso “La street art colora il tuo quartiere”

L’associazione Museo di Street Art dei Castelli (MUSAC) propone alle scuole primarie dei Castelli Romani il concorso “La street art colora il tuo quartiere” quale momento di riflessione sui temi del degrado urbano, educazione e partecipazione civica.

Come diceva Peppino Impastato se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà.

All’esistenza di orrendi palazzi sorti all’improvviso, con tutto il loro squallore, da operazioni speculative, ci si abitua con pronta facilità, si mettono le tendine alle finestre, le piante sul davanzale, e presto ci si dimentica di come erano quei luoghi prima, ed ogni cosa, per il solo fatto che è così, pare dover essere così da sempre e per sempre.

È per questo che bisognerebbe educare la gente alla bellezza: perché in uomini e donne non si insinui più l’abitudine e la rassegnazione ma rimangano sempre vivi la curiosità e lo stupore.

Il termine per la partecipazione al concorso è il 31 marzo 2019. Di seguito il bando completo, scaricabile anche al link inserito in fondo all’articolo:


Regolamento concorso

“La street art colora il tuo quartiere”
a.s. 2018/2019

Il concorso “La street art colora il tuo quartiere”, promosso dall’Ass.ne MUSAC – Museo di Street Art dei Castelli, è rivolto a tutte le classi quinte delle scuole elementari dei Comuni dei Castelli Romani, che sono invitate a realizzare un disegno raffigurante uno scorcio del proprio quartiere riqualificato attraverso un intervento di street art.

Alla fine del concorso i disegni verranno inseriti in un vero e proprio catalogo, un’edizione di pregio da conservare, a ricordo della prima opera d’arte realizzata dai ragazzi. La partecipazione al concorso è gratuita. Il regolamento è consultabile sul sito www.urban-musac.org nella sezione dedicata.

1. Destinatari

Tutte le classi quinte delle scuole primarie dei Comuni di Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo, Genzano, Marino, Lanuvio, Nemi, Velletri, Frascati, Grottaferrata, Rocca di Papa, Rocca Priora, Monteporzio Catone, Montecompatri, Ciampino.

2. Tempi e scadenze

Come supporto alla didattica e alla partecipazione al concorso, potrà essere richiesto materiale sulla Street Art dedicato a insegnanti, dirigenti scolastici e associazioni. Le opere potranno essere consegnate entro il 31 marzo 2018 a mano (previo appuntamento).

3. Informazioni

Qualsiasi richiesta potrà essere fatta tramite e-mail a urban.musac@gmail.com

4. Caratteristiche tecniche

Il formato richiesto per ogni disegno è A3 orizzontale (420 x 247 mm). Vi è un’unica categoria e verranno ammessi disegni realizzati a mano libera con qualunque tecnica (matite, pastelli a cera, tempere, acquarelli). Il nominativo del piccolo artista o di un referente, in caso di lavoro di gruppo, deve essere indicato sul retro, insieme alla classe e la scuola. Allegato ad ogni disegno dovrà essere redatta in maniera leggibile una scheda (allegato 1) con una descrizione del soggetto, del sito in cui si immagina venga realizzato, con relative problematiche, potenzialità e funzioni.

5. Giuria

La giuria potrà essere composta da psicologi ed esperti d’arte.

6. Il catalogo e premiazione

a. I primi tre classificati riceveranno premi del valore rispettivamente di 100, 80 e 50 euro.
b. I primi 10 classificati avranno in regalo il catalogo del concorso.
c. Tutti riceveranno un attestato di partecipazione.

I disegni verranno pubblicati su un catalogo in brossura.

Il ricavato, al netto dei costi di stampa e delle spese del concorso, verrà interamente utilizzato per finanziare attività di creazione e diffusione dell’arte di strada in aree da riqualificare dei Castelli Romani.

7. Liberatoria, trattamento dei dati e privacy

La partecipazione al Concorso costituisce atto di accettazione integrale del presente Regolamento, inclusa la cessione dei diritti sulle opere realizzate e del trattamento dei dati personali per le finalità legate allo svolgimento del concorso.


Bando di concorso in pdf
Scheda di iscrizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *